PAPPAGALLI INSEPARABILI O AGAPORNIS

PAPPAGALLI INSEPARABILI O AGAPORNIS

PAPPAGALLI INSEPARABILI O AGAPORNIS

Pappagallo inseparabile è la denominazione comune con la quale viene chiamato l’Agapornis, il genere a cui appartiene. In greco antico il termine significa, non a caso, “uccelli che si amano”, termine che rispecchia appieno la loro indole ed il loro comportamento. Infatti le coppie che si formano sono destinate a durare tutta la vita e se in cattività ne teniamo solo uno si affezionerà tantissimo al suo compagno umano, tanto da divenire da lui “inseparabile”.
Questo pappagallo è di piccole dimensioni, con corpo tozzo e coda corta, ed il suo piumaggio appare coloratissimo e variopinto. E’ originario dell’Africa e se ne conoscono maggiormente tre specie che si differenziano tra loro per la lunghezza del corpo (dai 14,5 ai 18 cm.) e per la colorazione del piumaggio (dal blu,rosa e verde al giallo, arancio, nero e rosso come da immagini). Esistono poi altre specie ma di minor diffusione e reperibilità nei negozi e negli allevamenti.
Il sesso, come per la maggior parte dei pappagalli, non è distinguibile se non attraverso un accurato esame di laboratorio sulle penne o, addirittura, attraverso un piccolo prelievo per verificare il DNA.
Chi decide di avere come amico un piccolo inseparabile dovrà dedicargli molto tempo e cure, proprio in virtù del suo temperamento affettuoso ed espansivo. E’ essenziale anche la disponibilità a lasciarlo volare in casa non tenendolo sempre nella gabbia, assicurandosi, ovviamente, che non vi siano pericoli per la sua incolumità ne, chiaramente, finestre aperte o altre vie di fuga. Di sicuro il vostro pappagallino saprà ricambiarvi con gratitudine e, con un buon addestramento, si abituerà a rispondere al vostro richiamo vocale posandosi su di voi per la sosta. E’ sconsigliato spuntargli le ali poiché si sentirebbe frustrato e triste, tanto più che basta veramente poco per insegnargli a rispondere ai richiami. Qualora non abbiate tempo a sufficienza per occuparvi costantemente di lui è opportuno adottare la coppia per evitare che, trascurandolo, il soggetto unico sviluppi problematiche comportamentali come ad esempio una forte aggressività.INSEPARAB2
La gabbia che lo ospita deve essere grande per consentirgli di spiccare qualche piccolo volo e per muoversi liberamente. Al suo interno non devono mancare ciotoline per il cibo, beverino per l’acqua fresca, lettiera per pappagalli, nido, qualche piccolo gioco per soddisfare la sua curiosità e vivacità e piccoli oggetti di legno per affilarsi il becco. La gabbia va collocata in una stanza sempre frequentata dai membri della famiglia in modo che non si senta mai solo. Durante la notte invece gli inseparabili amano stare al buio.
Per mantenerli in buona salute occorre per loro una sana e corretta alimentazione. Il loro studiata appositamente per loro e si trova in vendita nei negozi per animali. Per saperne di più potrete contattarci al nostro indirizzo mail theanimalsesto.3@gmail.com

Commenta l'articolo

commenti