LE PIANTE MAGGIORMENTE TOSSICHE E/O VELENOSE PER I NOSTRI AMICI

piante-tossiche-animali

LE PIANTE MAGGIORMENTE TOSSICHE E/O VELENOSE PER I NOSTRI AMICI

Con l’avvicinarsi della bella stagione siamo tutti più invogliati a fare passeggiate più lunghe e a trascorrere il nostro tempo libero all’aperto con i nostri cani. Ed anche i gatti che hanno la fortuna di vivere in una casa con giardino gradiranno stare fuori più a lungo. Anche i nostri appartamenti accoglieranno per nostro piacere fiori freschi e piante ornamentali di ogni genere. Tutto questo è molto bello e ci fa sentire più vicini alla natura. Ma bisogna stare attenti a non mettere alla portata dei nostri amici a 4 zampe piante o fiori altamente pericolosi per la loro salute. Vi sarà utile la lista riportata qui di seguito. Detto questo…. Buona primavera a tutti!!!!

Le 12 piante più tossiche per cani e gatti

Non parleremo mai abbastanza di quali siano le piante tossiche per cani e gatti. I nostri pet non possono parlare quindi non ci possono dire se hanno o meno ingerito quella pianta trovata in giardino o quella nuova pianta che abbiamo inserito in casa. Ecco dunque quali sono le dodici piante più tossiche per cani e gatti:
Ricino (Ricinus communis): tossica sia per cani che per gatti. Sono dannosi sia i semi che l’intera pianta (contiene ricino, sostanza che inibisce la sintesi proteica).
Caladio (Araceae): tossico per cani e gatti. E’ tossica tutta la pianta (contiene ossalato di calcio).
Giglio e Emerocallide (Lilum e Hemerocallis): tossico per il gatto. E’ tossica tutta la pianta.
Dieffenbachia (Araceae): tossica per cani e gatti. E’ tossica tutta la pianta.
Abro (Abrus precatorium): tossico per cani e gatti. Sono tossici i semi.
Erba cornetta (Delphinium consolida o Consolida regalis): tossica per cani e gatti. E’ tossica la pianta giovane.
Digitale purpurea (Digitalis purpurea): tossica per cani e gatti. Sono tossiche le foglie.
Colchico d’autunno (Colchicum autumnale): tossico per cani e gatti. E’ tossica l’intera pianta.
Palma nana (Cycas revoluta): tossica per cani e gatti. Sono tossici sia i semi che l’intera pianta.
Robinia o acacia (Robinia pseudocacia): tossica per cani e gatti. Sono tossici i germogli, l’intera pianta e la corteccia.
Tasso (Taxus bacata): tossico per cani e gatti. Sono tossici semi, foglie e corteccia.
Oleandro (Nerium oleander): tossico per cani e gatti. Sono tossiche le foglie e l’intera pianta.
Qualora aveste il sospetto che il vostro pet abbia ingerito o sia venuto a stretto contatto con una delle piante velenose o tossiche dovete indurre il vomito e portarlo immediatamente dal veterinario.

animali-zoolandia

Commenta l'articolo

commenti