L’ARRIVO DI UN CUCCIOLO IN FAMIGLIA

Finalmente il sogno si avvera.... E' arrivato un piccolo esserino peloso in casa. Concentrato di tenerezza, amore e felicità, destinato a divenire un compagno d'avventura che sarà sempre e comunque al nostro fianco. Ma l'integrazione di un cucciolo all'interno della famiglia richiede molta attenzione e qualche buona regola affinché si possano gettare le basi per una vita felice insieme. E proprio per questo, le prime settimane di convivenza sono le più importanti. Dare delle regole non significa limitare totalmente la libertà del cucciolo ma insegnare con metodo ciò che è giusto, nel pieno rispetto sia della convivenza in famiglia ma anche in quello della sua natura. A tal proposito, è bene ricordare che il cane nn è un essere umano e non possiede le stesse capacità intellettuali, emotive e biologiche dell'uomo. Ma nello stesso tempo non si può certo considerarlo privo di intelligenza e sentimenti ed incapace di comprendere. Il cane ha caratteristiche comportamentali e metodi di comunicazione diversi dai nostri. Quindi per far sì che ci comprendano siamo noi a dover usare il loro linguaggio. Sicuramente non possiamo dire che sia un'impresa facile e,per questo,prima di fare errori che compromettano poi l'equilibrio caratteriale del cane e di conseguenza la serenità familiare, è consigliabile rivolgersi a persone di fiducia che, con la loro esperienza, possono esservi d'aiuto. A tal proposito ricordiamo il nostro indirizzo mail, theanimalsesto.3@gmail.com, attraverso il quale poter chiedere consigli comportamentali,alimentari e quant'altro di relativo al vostro cane.

L’ARRIVO DI UN CUCCIOLO IN FAMIGLIA

Finalmente il sogno si avvera.... E' arrivato un piccolo esserino peloso in casa. Concentrato di tenerezza, amore e felicità, destinato a divenire un compagno d'avventura che sarà sempre e comunque al nostro fianco. Ma l'integrazione di un cucciolo all'interno della famiglia richiede molta attenzione e qualche buona regola affinché si possano gettare le basi per una vita felice insieme. E proprio per questo, le prime settimane di convivenza sono le più importanti. Dare delle regole non significa limitare totalmente la libertà del cucciolo ma insegnare con metodo ciò che è giusto, nel pieno rispetto sia della convivenza in famiglia ma anche in quello della sua natura. A tal proposito, è bene ricordare che il cane nn è un essere umano e non possiede le stesse capacità intellettuali, emotive e biologiche dell'uomo. Ma nello stesso tempo non si può certo considerarlo privo di intelligenza e sentimenti ed incapace di comprendere. Il cane ha caratteristiche comportamentali e metodi di comunicazione diversi dai nostri. Quindi per far sì che ci comprendano siamo noi a dover usare il loro linguaggio. Sicuramente non possiamo dire che sia un'impresa facile e,per questo,prima di fare errori che compromettano poi l'equilibrio caratteriale del cane e di conseguenza la serenità familiare, è consigliabile rivolgersi a persone di fiducia che, con la loro esperienza, possono esservi d'aiuto. A tal proposito ricordiamo il nostro indirizzo mail, theanimalsesto.3@gmail.com, attraverso il quale poter chiedere consigli comportamentali,alimentari e quant'altro di relativo al vostro cane.

Finalmente il sogno si avvera…. E’ arrivato un piccolo esserino peloso in casa. Concentrato di tenerezza, amore e felicità, destinato a divenire un compagno d’avventura che sarà sempre e comunque al nostro fianco. Ma l’integrazione di un cucciolo all’interno della famiglia richiede molta attenzione e qualche buona regola affinché si possano gettare le basi per una vita felice insieme. E proprio per questo, le prime settimane di convivenza sono le più importanti. Dare delle regole non significa limitare totalmente la libertà del cucciolo ma insegnare con metodo ciò che è giusto, nel pieno rispetto sia della convivenza in famiglia ma anche in quello della sua natura. A tal proposito, è bene ricordare che il cane nn è un essere umano e non possiede le stesse capacità intellettuali, emotive e biologiche dell’uomo. Ma nello stesso tempo non si può certo considerarlo privo di intelligenza e sentimenti ed incapace di comprendere. Il cane ha caratteristiche comportamentali e metodi di comunicazione diversi dai nostri. Quindi per far sì che ci comprendano siamo noi a dover usare il loro linguaggio. Sicuramente non possiamo dire che sia un’impresa facile e,per questo,prima di fare errori che compromettano poi l’equilibrio caratteriale del cane e di conseguenza la serenità familiare, è consigliabile rivolgersi a persone di fiducia che, con la loro esperienza, possono esservi d’aiuto. A tal proposito ricordiamo il nostro indirizzo mail, theanimalsesto.3@gmail.com, attraverso il quale poter chiedere consigli comportamentali,alimentari e quant’altro di relativo al vostro cane.

Commenta l'articolo

commenti