FURETTO DOMESTICO

FURETTO DOMESTICO

Il furetto domestico appartiene alla famiglia dei Mustelidi e non è un roditore bensì un CARNIVORO.
Ha un temperamento allegro e giocherellone e spesso si mette nei pasticci, tanto che va seguito come un bambino.
Possiamo dire che si tratta di una equilibrata via di mezzo tra cane e gatto. Del primo ha il lato amichevole e socievole che lo fa affezionare tantissimo ai compagni umani, tanto che soffre se lasciato troppo tempo da solo in casa, e se correttamente addestrato, come il cane, riconosce il suo nome e risponde al richiamo. Della parte felina ha la buona abitudine di sporcare nella lettiera igienica, di giocare con le palline od oggetti simili e di dormire molte ore al giorno. E se col gatto i bimbi sono a rischio graffio, col furetto sono a rischio morsetto. Roba da poco, ma comunque non gradevole; è quindi opportuna, soprattutto i primi tempi, una supervisione da parte di un adulto quando giocano insieme.
L’aspetto è longilineo ed allungato, fatto apposta per infilarsi nelle tane ed anche in tutti i varchi che per sbaglio lasciamo aperti in casa. Il furetto va quindi sorvegliato molto perché tende a combinare disastri, inconsapevole dei pericoli che si insidiano. Incontenibile ed incosciente, non può autonomamente badare alla propria incolumità ed è necessario quindi attrezzare la casa per prevenire fughe. Attenzione anche a lavatrici, lavastoviglie, forni e frigoriferi dove il nostro amico può facilmente intrufolarsi, con tutte le spiacevoli conseguenze che ne derivano.


La dieta del furetto, che ricordiamo essere un carnivoro, è prevalentemente a base di carne in alternanza a croccantini di alta qualità specifici per questo animaletto.
Per saperne di più puoi contattarci al nostro indirizzo mail: theanimalsesto.3@gmail.com

Commenta l'articolo

commenti